sabato 22 dicembre 2007

Stairway to Heaven, come l'avrebbero fatta i Beatles.



Praticamente una nuova versione, non c'è quasi nulla dell'originale!

7 commenti:

tchà. ha detto...

So che non c'entra niente.
Il fatto è che sto ancora ininterrottamente ascoltando Regina Spektor, e mi chiedevo:

"Ma se è veramente questa artista 'anti-folk' cresciuta musicalmente solo nel 2006, e prima di allora solo con etichette indipendenti, come cacchio fa ad avere QUATTORDICI MILIONI DUECENTOSETTANTADUEMILA TRECENTOTRENTANOVE ascolti su last.fm?"

Si è data appuntamento l'intera comunità anti-folk del mondo: questa donna con tre dischi autofatti supera in ascolti i 12 cd dei Pearl Jam...

Cribbio.

maelstrom ha detto...

Ma dovresti saperlo: Last.FM è fatto da utenti molto elitariamente 2.0, quindi qualsiasi fenomeno che giri solamente sulla rete e, meglio ancora, nella blogosfera, diventa un mito, diventa l'ennesimo hype, diventa un must di cui tutti devono parlare.

Invece il mainstream viene snobisticamente snobbato e nessun fa il figo se confessa "sì mi piacciono i pearl jam, gli smashing pumpkins e gli alice in chains".

La regola è: devi essere di nicchia, devi essere ricercato.

Eccheppalle dico io, a me va ancora di ascoltare i Blink 182 ogni tanto!

tchà. ha detto...

Capisco il tuo ragionamento, e lo condivido.
Ero un po' deviato dal fatto che fenomeni nicchiosi come Silver Jews, Fonda o Spinto Band restassero comunque sotto i 2 milioni, i 10.000 (!!!) e il milione di ascolti rispettivamente... avevo sottostimato l'effetto hype, ma soprattutto la cifra della Spektor - per quanto ai miei occhi giustificatissima e meritata - mi sembrava gonfiata.

Temevo un "effetto Calzolari" anche sugli ascolti di last.fm...

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good