venerdì 2 maggio 2008

Dinamiche di coppia

John Gottman è un piacevole uomo di mezza età, uno di quei simpatici luminari universitari da Ivy League con la camicia a quadri, la barba ben curata e una calvizie incipiente. Ed è famoso per i suoi studi riguardo alle dinamiche matrimoniali.

Gottman sostiene di aver sviluppato un metodo scientifico che gli consente di prevedere se una coppia di sposi divorzierà in futuro e chi sarà l'artefice del divorzio con un'accuratezza piuttosto elevata, semplicemente osservando una normale discussione tra i due sposini. Il suo metodo si basa sul cosidetto "thin-slicing": in un video della discussione è possibile analizzare istante dopo istante le espressioni facciali dei coniugi, alla ricerca delle emozioni più subdole che istintivamente affiorano durante un litigio. La classificazione di queste emozioni consente di stilare un profilo caratteriale della coppia per prevedere come evolverà la loro relazione con una certa sicurezza.

Mi sembra piuttosto interessante e curioso la capacità di prevedere un fenomeno così complesso come quello delle dinamiche di coppia, che mi ha sempre affascinato. Quante volte lentamente ci troviamo ingabbiati in un rapporto a ruoli fossilizzati, in cui davvero non facciamo altro che comportarci come l'altro si aspetta, con un'enorme inerzia a far cambiare le cose, a far scorrere meglio la relazione.

E pensare che basterebbero 15 minuti di video, per capire se nel nostro futuro c'è un roseo matrimonio oppure un devastante divorzio.

Mi sa che forse è meglio non saperlo.

5 commenti:

Lario3 ha detto...

Viva le dinamiche di coppia :-D
Grazie mille per il commento, CIAO!!!

V ha detto...

oddio, mi inquieta quanto la zingara che legge la mano o la lettura dei tarocchi [che una volta mi dilettai, ma lasciamo stare].

maelstrom ha detto...

Eh no, adesso racconti questa storia dei tarocchi, chè qui siamo curiosi...!

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)