venerdì 9 novembre 2007

Stefano Bollani @ Metropolitan

Anche quest'anno torna la rassegna CataniaJazz, che celebra i suoi 25 anni di attività con un concerto d'apertura molto suggestivo con il trio di Stefano Bollani, sempre al Teatro Metropolitan, gremito in ogni posto per l'occasione.

Si sente davvero che Stefano è forse il miglior pianista jazz italiano dei nostri tempi: è capace di rapire l'ascoltatore in una cascata di improvvisazioni e citazioni che non ha fine, con una maestria e una perizia stupefacenti ma mai autoreferenziali.


Non di rado ricorda pianisti di chiara fama mondiale come Keith Jarrett, perchè ne ha le innate doti, il talento, la sensibilità musicale: riesce a sorprendere tutti con una fisicità e una presenza scenica notevolissime, il corpo vibra insieme al suo pianoforte e tutti ammutoliscono d'ammirazione quando inizia a suonare direttamente le corde dello strumento, come una enorme e smisurata arpa orizzontale.

In particolare è poi uomo dalla traboccante ironia, gli scambi di battute che intavola con il pubblico e con i due musicisti danesi che lo accompagnano strappano sonore risate e condiscono con gusto l'atmosfera che sapientemente riesce a creare.

I due danesi lo appoggiano in maniera sublime: specialmente il batterista tocca virtuosismi notevoli ed è splendido un gioco fatto di sfide e colpi a distanza.

Un ottimo concerto, un'ottima partenza, una splendida serata: spero di poter apprezzare in maniera simile i concerti prossimi venturi, perchè il gusto che regala essere per l'ultimo anno qui a Catania è davvero dolce.

4 commenti:

Nina ha detto...

Hai proprio ragione: è stato un concerto splendido e una serata carinisima..merito anche della vostra compagnia..confido nell'abbonamento da fare tutti assieme e mi impegnerò per abbattere certi "pregiudizi" sui miei buoni, ma poco concreti, propositi. Un bacio e a presto.

Almostviola ha detto...

Mi sono documentata, in questa foto due danesi del trio non sono presenti, infatti la foto ritrae il trio in formazione completamente italiana...
Pignoleria a parte, è stato bellissimo e piacevolissimo tanto da convincermi all'acquisto dell'abbonamento per l'intera stagione. Vero che ci abboniamo????

tchà. ha detto...

Ok, caro, mi hai convinto.
Ma non ci sono novità (sul sito, nessuna) circa le "condizioni" per fruire dell'abbonamento ridotto per studenti?

maelstrom ha detto...

Io spero di fare l'abbonamento tramite UP o la SSC.. altrimenti è davvero un'impresa riuscirsi attraverso l'ERSU di Catania.. :-(