lunedì 1 ottobre 2007

Italica Eccellenza


Foto: Landersz

Scopro con mio immenso e anche prevedibile piacere che nella top-ten dei migliori Bar italiani svetta tra tutti il supremo Caffè Sicilia di Noto, da me visitato nell'estate 2006 e di cui ho apprezzato una meravigliosa granita di gelsi dal prezzo davvero minimo.....


Che dire: primo posto meritato in pieno.

E nella top-ten campeggia anche un famoso bar di Ragusa, che aspetto ancora di visitare insieme a qualcuno che me ne tesse le lodi da diversi anni ormai....

8 commenti:

clair de lune ha detto...

Ci sono stata quest'estate...spettacolare il gelato mandorla e cannella!

Almostviola ha detto...

Quel qualcuno sono io e il bar di Ragusa è "di Pasquale" con un menù di torte da far svenire per il piacere...
Quindi, quando ci andiamo?

tchà. ha detto...

Va detto che in classifica svetta anche l'Antico Caffé di Spinnato, a Palermo, che di bello ha solo la location.
Il servizio è come sempre supponente ed odioso, i conti sono carissimi anche col mero "caffé con panna in tazza grande", e il rischio di trovare un piccione che sbeccheggia nel tuo piattino è altissimo.

Non andateci, insomma.

Certo, miglior bar d'Italia un bar di Bergamo: viene da ridere.

E comunque nel siracusano una cosa buona hanno, ed è la granita.
Nel ragusano, credo, neppure quella... :PpPpP

maelstrom ha detto...

Ma no!!

I bar sono elencati in ordine alfabetico, quindi non è quello di Bergamo il migliore d'Italia... il titolo va a quello di Noto, come mi sembrava di avere sufficientemente espresso nel post :-/

E inoltre non puoi giudicare i bar del ragusano se non ci sei mai stato... Di Pasquale è davvero meraviglioso!

/maelstrom misunderstood

tchà. ha detto...

Aaaaah... io credevo che Noto avesse vinto un non ben precisato premio Illy, che mi sembrava particolarmente rilevante!
Ho letto il kata-articolo troppo alla leggera...

Scùs! :(

Almostviola ha detto...

Caro Andrea...
Spinnato, oltre alla location, di buono ha anche il pan d'arancia.
Inoltre ti suggerirei di farti un giro su www.pasticceriadipasquale.com prima di dire che nel ragusano non abbiamo neanche le granite: torte e dolci di qualità, un pizzico di storia, prezzi accessibili, camerieri gentili e alla mano(come molti ragusani); la provincia ha anche di questi miracoli.

4nT0 ha detto...

Più che una top ten, è una top twenty. :P

*Fiero della sua madre pRovinGia*

kaos ha detto...

Il caffè Sicilia è un'istituzione da anni. Anche noi catanesi lo apprezziamo :-)