martedì 18 settembre 2007

Qua comando io

Sei rimasto deluso dall'ultima delibera del Parlamento?
Pensi che ci siano dei temi più importanti su cui legiferare?
Se fossi a capo del governo, nei primi 100 giorni avresti un'agenda fitta di leggi da emanare?

Insomma, se ti piacerebbe vedere come evolverebbe una nazione sotto la tua illuminata guida, NationStates è proprio il gioco online che fa per te!

Nationstates è un simulatore online di nazione dove si può creare e plasmare a piacimento la propria nazione. Bisogna sceglierne il nome, la bandiera, la moneta e l'animale nazionale e il gioco ha inizio.

Rispondendo a una decina di domande iniziali riguardanti idee politiche e sociali la nazione viene inquadrata in una "UN Category", cioè una categoria assegnata dalle Nazioni Unite che identifica il tipo di governo: si va da "Psychotic Dictatorship" a "Left-Wing Utopia".

E poi inizia il gioco vero e proprio: periodicamente vi verranno presentati degli argomenti molto controversi su cui il vostro governo è chiamato a legiferare. Gli argomenti sono innumerevoli e sono presentati in maniera molto ironica, spesso con due visioni contrapposte volutamente esagerate della faccenda: c'è l'aborto, il matrimonio, la droga, l'immigrazione, tasse, scoperi, inquinamento, donazione degli organi, eutanasia, eugenetica....
Le vostre scelte contribuiranno a plasmare la nazione che governate ed è molto divertente ed istruttivo scoprire il rovescio della medaglia di una scelta politica che vi sembrava ovvia.

All'interno del gioco ci sono anche le
Nazioni Unite: si tratta di un organismo costituito da nazioni che scelgono di diventarne membre, con vere discussioni e proposte di legge in grado di influenzare la politica dei membri. In questo organismo la gente gioca facilmente di ruolo, in modo talmente realistico che le leggi e le discussioni che ne vengono fuori sarebbero incredibilmente adatte al mondo reale. Disarmo nucleare, libertà religiose, diritti riconosciuti ad animali, alieni, essere antropomorfi e quant'altro, è una spaventosa ed efficiente macchina burocratico-legislativa che marcia con il solo scopo di rendere migliore il mondo fittizio costituito dalle nazioni di Nationstates. In realtà non ho mai visto un gioco che proponesse discussioni più costruttive e stimolanti di questo.

Insomma, conosco qualche decina di scienzati politici che non vedrebbero l'ora di mettere in campo le loro teorie in un esperimento simile...

E se volte venirmi a trovare, la mia gloriosa Herbita si trova nella regione Sicily...



2 commenti:

4nT0 ha detto...

> E se volte venirmi a trovare, la mia gloriosa Herbita si trova nella regione Sicily...

Insieme alla mia Newtownia... :)

lupino3 ha detto...

[...] and the Herbita Enquirer offers weekly cash prizes for 'most blasphemous song, story, or cartoon' [...] Herbita's national animal is the ostrich [...]

Allucinante! :)
Non riesco a seguire la politica reale, figuriamoci un gioco di ruolo sulla politica!

Comunque sembra divertente, ma non lo proverò. :P