sabato 12 luglio 2008

Ringraziamenti.

Scrivere la tesi è un lavoro che può essere svolto in tutta calma, se il tempo abbonda: allora diventa davvero un piacere comporre lentamente un testo complesso, in cui paragrafi e figure sono minuziosamente ordinati e posizionati per ottenere un prodotto quasi perfetto.

Ma a volte, a causa di qualche piccola contigenza o di qualche scadenza, è un lavoro che si fa sotto pressione, con un occhio sempre al calendario e all'orologio: e allora ci si concentra solamente sulle parti più importanti, mentre spesso i dettagli e l'impianto generale appare un po' affastellato e carente dal punto di vista estetico. Il prodotto è valido, è genuino, ma la levigatura è fatta davvero in maniera imperfetta.

Eppure, si spende sempre un notevole tempo sui ringraziamenti, ponderando attentamente ogni parola e cercando, stavolta senza dubbio alcuno, di ottenere la perfezione.

Ed è bellissimo rivedere 5 anni della propria vita e i volti della gente che li ha popolati, tutti riuniti, e sorridere diventa inevitabile.

6 commenti:

mike_mad ha detto...

Ventiquattro anni e una laurea specialistica in ingegneria (quasi) in tasca sono una bella cosa.
Da ex studente di ingegneria (laureato nel 2001), non posso che farti i miei complimenti e un grande in bocca al lupo per il tuo futuro.
;)

tchà. ha detto...

Ma quando ti laurei, salvo?
Fammi sapere che non prendo impegni!

Mushin ha detto...

Il 21, siamo là il 21.

Salvo: puoi sempre farti un'appendice della tesi per i ringraziamenti ;)

Eppoi c'é ancora quella della Scuola...

maelstrom ha detto...

Esatto, il 21! I dettagli ve li comunico di persona.... grazie!

lupino3 ha detto...

Grazie per la citazione nei ringraziamenti.. mi ha fatto molto piacere!!

Complimenti per la laurea, ti meriti questo e molto altro ancora, e sono sicuro che lo otterrai!

Ora rilassati un po'!

Ciao!

maelstrom ha detto...

Ma era una citazione doverosa, abbiamo praticamente studiato insieme per 5 anni!!! E con risultati più che ottimi, oserei dire!!

E adesso relax: per un mese non voglio fare nullaaaaaa