lunedì 3 marzo 2008

Largo al Factotum!

Come tutti gli altri anni, non ho seguito il Festival di Sanremo.

Però il DopoFestival con Elio e le Storie Tese avrei dovuto seguirlo, questo lo so.

In ogni caso, questo è sicuramente il momento più bello dell'intera kermesse.

3 commenti:

Lario3 ha detto...

:-D

Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

della ha detto...

Non serve seguirlo in tivù il dopofestival, c'è YouTube (il video girato al contrario, le cover di finley, tricarico, sonohra (shonora? sonhora?), la discussione sul brano della Tatangelo). E soprattutto, sono gli unici che si sono ricordati di un grande che ci ha lasciati.

Almostviola ha detto...

A me invece, oltre a questo pezzo, sono piaciute le battute di Chiambretti...tipo quando ha detto "...notre dame de paris, che non è carla bruni!" oppure, rivolgendosi ad Emilio Fede "Lola Ponce è nata nello stesso ospedale di Che Guevara...mi dispiace per Emilio, ma non ce n'erano altri!"