mercoledì 25 marzo 2009

Tipping point.

Giorni pieni ed importanti, in cui sono cambiate tante minuscole e piccole cose, ma tutte molto importanti.

C'è da dire che sono riuscito ad ottenere un ottimo voto al mio test di lingua inglese: sinceramente mi sono particolarmente stupito, perchè, nonostante la mia prolungata permanenza qui a Cambridge abbia senz'altro giovato, ho avuto davvero poco tempo per prepararmi all'esame. E si è trattato davvero di qualcosa molto veloce ed impegnativo, visto che in poco più di 3 ore ho dovuto ascoltareleggerescrivere.

Ma alla fine, sono ufficialmente capace di capire e parlare l'inglese.

Un altro notevole cambiamento è quello di aver ricevuto un ottimo MacBook nero dal dipartimento, specialmente perchè è il mezzo con cui lavoro ogni giorno. Ho quasi sempre utilizzato Linux per lavorare e Windows per tutto il resto e non avevo mai avuto il piacere di adoperare Mac Os X. E devo dire che si tratta davvero di qualcosa di molto, molto bello: apprezzo sempre di più tutti i piccoli accorgimenti estetici che ti ipnotizzano davanti al monitor.

Per dirne una, passo ore a spostare finestre da un monitor all'altro in ufficio...

E infine, sembra che ormai ogni ostacolo burocratico per la mia permanenza qui a Cambridge sia stato eliminato: dal mese prossimo sarò anche io uno studente di dottorato al Computer Lab.

E inizia seriamante una nuova vita...ma sempre tenendo bene in vista l'obiettivo finale.

3 commenti:

lupino3 ha detto...

Di nuovo colleghi, anche se a migliaia di km di distanza :D

Congratulazioni!!!

della ha detto...

Anch'io sposto finestre da un monitor all'altro sul mio Macbook... ma usando Ubuntu :)

E MacOS esteticamente non mi piace granché... vabbé, mi rendo conto di essere un outlier :)

maelstrom ha detto...

@lupino3: finalmente siamo di nuovo sulla stessa barca, sono stati sei mesi in cui davvero non sapevo cosa sarebbe successo dopo... piuttosto fastidioso!

@della: non avevo dubbi sulle tue preferenze e poi devi concedermi almeno l'entusiasmo del principiante! E sto ancora cercando di imparare la tastiera inglese, con Vi sono un po' lento...